lunghezza modello anno base cabine posti bagni prezzo

Una splendida vacanza in barca a vela a Ibiza, la regina del divertimento ma anche un'isola che offre un bellissimo mare, paesaggi stupendi, spiagge e pinete uniche. Ibiza è da sempre considerata a ragione la mecca della movida, con le sue notti pazze nei club, nelle discoteche, sulle spiagge del capoluogo e di San Antoni. Ma in realtà la Isla Blanca offre molto di più rispetto allo stereotipo della mondanità e sta recentemente affermandosi anche per un turismo più pacato, per famiglie e a contatto con la natura. I vantaggi di una crociera in barca a vela a Ibiza non sono pochi: innanzitutto il clima, tiepido anche in inverno e ideale nelle mezze stagioni, prima e dopo l'afflusso delle torme di giovani vacanzieri. Poi la facilità di arrivo a Ibiza grazie al piccolo, ma ben collegato aeroporto a soli 7 km dal capoluogo, che ha voli interni, internazionali e alcuni intercontinentali. Infine la posizione all'interno delle Baleari che rende possibile il periplo dell'isola ed escursioni alla vicina Formentera.
I Charter Ibiza che si contraddistinguono per cortesia ed esperienza hanno a disposizione decine di stupende barche al Marina di Ibiza. Molte di esse sono nuovissime (modelli del 2019 e 2020) e dei principali costruttori internazionali, soprattutto Beneteau e Jeanneau ma anche Hanse e Bavaria. Barche a vela facili e sicure, adatte per crociere con tutta la famiglia, con gli amici, con il partner. Ma anche barche appropriate per l'esigente velista che non disdegna di farsi qualche bel tratto di poppa sospinto dal consistente maestrale o qualche bolina.
Il capoluogo, Eivissa in catalano o la Vila come è chiamato dai locali, è una città affascinante, di giorno, di sera e di notte. L'arco delle case bianche e gli alberi delle molteplici barche ormeggiate fanno da dinamico piedistallo alla pittoresca Dalt Vila, la città vecchia che si eleva con i suoi grigi ed ocra sullo sperone che è stata dichiarata Patrimonio Mondiale Unesco. Per arrivarvi, strette stradine medievali, ricche di negozi di artigianato, street food ma anche esclusivi ristoranti. Nel borgo antico, difeso da mura e un monumentale bastione, da non perdere la Cattedrale dedicata a Santa Maria delle Nevi e il castello. Per gli amanti d'arte e storia, ben due Musei archeologici: quello di Ibiza e Formentera e poco lontano dal casco antico, la necropoli fenicia di Puig de Molins, testimonianze del ricco passato remoto delle isole, quando Fenici, Cartaginesi, Greci e Romani ne erano i protagonisti. La crociera a Ibiza in barca a vela offre molteplici percorsi di navigazione, con un vento spesso sostenuto, specialmente le coste settentrionali battute dalla tramontana o dal maestrale. Le coste sono molto varie, con lunghe spiagge di fine sabbia che si alternano a piccole calette e insenature, doce nuotare in relax o fare snorkeling e, volendo, immersioni con centri attrezzati.
La lunga costa sud, offre più riparo ai venti dominanti e si può navigare alla scoperta delle destinazioni più suggestive: Cala des Cubells e Cala d'Hort a ovest di Ibiza città, mentre nell'altra direzione Roca Llisa, Cala Longa e Santa Eularia des Riu. Qui, una lunga spiaggia dorata arricchisce il piccolo villaggio di pescatori, situato alla foce dell'unico fiume dell'isola, ai piedi del Puig de Missa, dove la pianura fertile veniva coltivata e lavorata anche con l'utilizzo di mulini ancor oggi visitabili. La zona di Sant Josep è meravigliosa per una crociera in barca: molte calette nascoste e lontane dal trambusto dei centri principali, alcune rocciose, altre con spiaggia, che incorniciano un mare azzurrissimo o turchese a contrasto con il caleidoscopio della macchia mediterranea. Acque stupende, sole, natura è quello che ci vuole dopo una bella navigazione nel vento. La parte nord è altrettanto bella: su tutto la baia di San Antoni, seconda città dell'isola che ha una movimentata scena notturna, ma che si presenta di giorno in tutta la sua bellezza. La sua baia naturale, i suoi cocktail bar e i ristoranti, e poi la scoperta di suggestive rade nei dintorni: Cala Bassa, Platge de Comtes e la intatta e selvaggia Illa Conillera, a poche miglia dalla costa, che ha due punti di ancoraggio da cui si domina un paesaggio paradisiaco. Un giorno a San Antoni può essere dedicato a ricordare e vivere i favolosi anni '80 in cui sorse il mito di Ibiza: al Cafè del Mar si celebra ogni giorno quei tempi, in cui Sandy Marton incise il celeberrimo People From Ibiza.
Ma un charter vela a Ibiza significa anche scoprire i dintorni: ad una decina di miglia nautiche dal capoluogo si arriva a Formentera, la più piccola isola delle Baleari. Spiagge infinite, vento e tanto glamour nel piccolo centro. Potrete ancorare in alcuni punti strategici, soprattutto presso Illa sa Torretta oppure prospiciente l'infinito istmo che è un po' il landmark di quest'isola: lungo 5 km e largo 300 metri, presenta due lati con caratteri sempre diversi, in funzione del vento. Uno sarà placido come le acque interne di una laguna, l'altro ventoso e con il mare increspato adatto per il kite surfing. Ibiza in barca a vela, per il divertimento, per il mare, per la vita notturna, per la navigazione.