lunghezza modello anno base cabine posti bagni prezzo

Una vacanza in barca a vela alle Baleari? Sul sito ItalyCharter tutte le offerte di barche proposte dai migliori operatori charter di Maiorca e Minorca, Ibiza e Formentera per una crociera indimenticabile in questo suggestivo lembo del Mar Mediterraneo. L'arcipelago delle Baleari si trova nel bel mezzo del Mediterraneo occidentale, fra le coste della Spagna e quelle dell'Africa ed è composto da quattro isole maggiori più una serie di piccoli isolotti disabitati. La disposizione geografica consente una visita in navigazione con tragitti relativamente brevi delle coppie Ibiza-Formentera (divise da circa 15 miglia nautiche) e Maiorca-Minorca (30 miglia da costa a costa.
Maiorca è la più estesa e qui si trova la città più importante, Palma, che ha quasi mezzo milione di abitanti e un grande aeroporto internazionale. Anche Ibiza è dotata di aeroporto internazionale, mentre Minorca ne ha uno piccolo con voli solo domestici. L'alternativa per raggiungere quest'ultima isola è un traghetto veloce da Maiorca. Formentera invece, non ha aeroporto, pertanto è raggiungibile da Ibiza con traghetto. Le Baleari sono una delle 17 Comunità autonome che compongono la Spagna; la lingua locale è il catalano, declinato secondo il dialetto del luogo (il mallorquì) ma ovviamente si parla anche spagnolo. Anche italiano e inglese sono idiomi di uso comune grazie alla presenza di turisti internazionali. La fama delle Baleari è dovuta a molti fattori: la bellezza dei luoghi innanzitutto, con un mare cristallino, lunghe spiagge bianche di sabbia fine, un'infinità di calette e insenature ideali per il soggiorno in barca, città e villaggi pittoreschi, un entroterra vario fatto di pianure, colline e perfino montagne come la Serra Tramuntana di Maiorca che sfiora i 1500 metri di altitudine.
Poi le attrattive turistiche come eventi, attività sportive e nautiche e la leggendaria movida. Questa si sviluppa soprattutto d'estate a Ibiza e in parte a Formentera nelle discoteche, sulle spiagge e sulle barche con feste e party, musica, danze e trasgressione di notte e di giorno. Le Baleari sono ricche di arte, storia, musei: crocevia di popoli e commerci sin dai tempi dei Fenici, hanno conservato parchi archeologici, torri di avvistamento, chiese e palazzi a testimonianza dei fasti passati.
Un elemento fondamentale di attrattiva è il clima, tiepido e poco piovoso anche d'inverno. Le Baleari sono pertanto diventate non solo meta turistica, ma anche residenza permanente (soprattutto Maiorca) per molti espatriati che ne hanno avuto la possibilità. Le stagioni ideali per andare in crociera in barca a vela alle Baleari sono primavera e autunno. Temperature da miti a calde, giornate spesso soleggiate e presenza di venti da nord-est e nord-ovest che possono essere anche sostenuti. In estate l'arcipelago si affolla di turisti che si distribuiscono sulle isole secondo la natura dei propri interessi: Ibiza per giovani in cerca di feste e danze, anche se esiste una parte dell'isola più tranquilla, Maiorca per una varietà di viaggiatori di tutte le età e Minorca per chi ambisce alla tranquillità e al rapporto con un paesaggio meno antropizzato. Gli operatori charter che collaborano con ItalyCharter sono selezionati fra i migliori dell'area. La loro esperienza e competenza è verificata e propongono barche in perfette condizioni. A questo punto si tratta di decidere l'isola che risponde di più ai vostri gusti e scegliere una barca a vela fra le centinaia proposte. Una comoda Bavaria, una veloce Sun Odissey o un accessoriato Beneteau Oceanis? Le basi di partenza sono Mahon a Minorca, Palma di Maiorca e Porto Colom, Ibiza Marina e La Savina a Formentera. Scegliete il modello, la dimensione, il numero di cabine e inoltre la formula, tenendo presente che le condizioni del vento e del mare possono essere molto esigenti. Pertanto il noleggio bare-boat è riservato a velisti esperti o comunque a coloro che navigheranno con molta prudenza, altrimenti i charter offrono la presenza dello skipper locale.