lunghezza modello anno base cabine posti bagni prezzo

Siete amanti della vela ai Caraibi? Perché non optate per una crociera Martinica? L'isola, che fa parte del Dipartimento Oltremare francese, è un paradiso della navigazione a vela dei Caraibi. La base di partenza per il noleggio barche a vela Martinica è Le Marine, con un ottimo marina (giudicato uno dei migliori dei Caraibi) dove i nostri charter, hanno un ampia gamma di imbarcazioni, da scegliere fra Beneteau, Dufour e Jeanneau. La località, situata in una piccola baia nella punta sud-occidenatale dell'isola, è circondata da una lussureggiante vegetazione di mangrovie. Martinica a vela significa navigare con piacere in un mare splendido, ormeggiare in rade incontaminate dove poter nuotare in acque cristalline, fare snorkeling o immersioni subacquee alla barriera corallina. Non lontano dalla baia di Le Marine si trova Saint-Anne, con un punto d'ormeggio davanti alla splendida spiaggia. Il paesino pittoresco dalle case bianche ha negozi tipici e ristoranti. Più a sud le famose spiagge di Salines, orlate da una fitta schiera di palme. Doppiato l'Ilet Cabrit, potete navigare verso nord seguendo la costa orientale, con innumerevoli rade e spiagge selvagge. Dal lato occidentale, veleggiando verso il capoluogo Fort-de-France, si incontrano emblematiche destinazioni: Anse Noire, con le sue tartarughe marine, Trois Ilets, dominata dai tre isolotti che spuntano a ridosso della rada e infine la vasta baia di Port-de-France. Il capoluogo, città di 86mila abitanti, offre la possibilità di passeggiate, shopping, ristoranti e vita notturna. Vela Martinica è una vacanza stupenda e adatta sia ai velisti puri che alle famiglie con bambini e anziani. Potete trovare spiagge e rade tranquille e poco ventose dove i bambini possono divertirsi in sicurezza. Continuando oltre Fort-de-France, la crociera Martinica non può prescindere dalla navigazione verso il nord dell'isola, il più incontaminato. Le spiagge diventano gradatamente scure, causa la loro origine lavica. La part nord è infatti dominata dal massiccio del vulcano La Pelée (1400m circa) che si reso protagonista di alcune eruzioni duranti i secoli. La più recente e terribile avenne nel 1902 quando l'intero paese di Saint-Pierre fu distrutto (solo 4 sopravvissuti!) ed oggi è possibile visitarne le rovine carbonizzate. Arriverete al porticciolo della cittadina ricostruita e potrete da lì accedere all'antico Saint-Pierre, una sorta di Pompei caraibica! Se scegli noleggio barca Martinica avrai queste e molte altre emozioni, da vivere in compagnia, al comando di una eccellente barca fornita dai nostri migliori charter dei Caraibi con base di partenza e arrivo a Le Marin!

La Martinica è una delle destinazioni caraibiche più apprezzate dagli amanti della vela, vuoi barca o catamarano. L'isola non offre soltanto la possibilità di navigare in sicurezza ed esplorare luoghi incontaminati, ma anche una gamma invidiabile di attività sia in mare che in terra. Per il suo clima e l'acqua ad un temperatura costante tutto l'anno, le attività in mare sono innumerevoli. Snorkeling e nuoto nelle calette e vicino alla barriera corallina, dove vengono fornite anche maschere e pinne (spesso nella dotazione di bordo del charter). Per i sub, vi sono diversi centri Scuba diving. Martinica è anche il paradiso del windsurf, kite (ad Anse Michel e Anse Traubaud) e surf (specialmente nellle coste occidentali e settentrionali, più ventose). Per gli amanti della pesca in mare, vengono organizzate escursioni in barca al largo con attrezzature professionali. Non potrete perdere una gita con una Yole locale per avvistare delfini o tartarughe giganti, oppure per chi vuole escursioni giornaliere di kayak. Per i velisti puri, si possono noleggiare piccoli catamarani a vela, il gommier cioè la locale imbarcazione da regata, hobie-cat o laser. Le attività in terra non mancano in una vacanza Martinica: mountain-bike e trekking, soprattutto nelle catene montuose del nord dell'isola e verso il vulcano. Gite a cavallo, in 4X4 o in buggy. Per gli amanti del golf, c'è uno spettacolare campo a 18 buche prospiciente le Trois Ilets. Per i runner estremi, il Tchimberaid, una corsa ormai giunta alla 23esima edizione attraverso la foresta tropicale, con un chilometraggio che va da 5 a 103 km per i più arditi! Infine, se volete rilassarvi, i principali centri come Fort-de-France, Lamantin e Le Marin offrono bar, ristoranti e shopping per prodotti e artigianato locale Inoltre la Martinica abbonda di villaggi tipici da scoprire, di pescatori o rurali sulle pendici delle colline. L'artigianato locale è molto suggestivo: la calebasse, grandi gusci di legno dei frutti lavorati per diventare recipienti. La lavorazione di fibre intrecciate fra cui i cappelli tipici chiamati bakoua. Ancora, troviamo molti tessuti fra cui il Madras importato dall'India fin dal XVIII secolo e poi lavorato per svariati capi. Per finire con la lovorazione della canna da zucchero, da cui si ottiene lo sciroppo e l'immancabile Rum di Martinica. Catamarano o barca a vela in Martinica sarà una vacanza emozionante e variegata: navigazione e vela, mare e natura in una combinazione perfetta!

Quando è il momento più propizio per un noleggio barca in Martinica? L'isola, situata al 14° parallelo, fra equatore e Tropico del cancro, ha un clima, al pari del resto dei Caraibi, classificato come tropicale marittimo. Ci sono tipacamente due stagioni, quella umida che va da metà maggio a metà novembre e quella secca da metà novembre a metà maggio. La prima è caratterizzata da una temperatura mediamente più calda (fino a 31 la massima il pomeriggio) ma da piogge frequenti specialmente da luglio a ottobre, quando possono verificarsi uragani tropicali. Da novembre in poi si diradano questi fenomeni, rendendo la vacanza piacevole. Le temperature si abbassano leggermente (22-29 minima e massima) e la piovosità è molto scarsa da febbraio ad aprile. Per avere un'idea a Fort-de France si registrano da 60 a 90 mm al mese in questo periodo. In generale comunque anche dicembre e gennaio sono mesi eccellenti per fare una vacanza Martinica (pensate che ottima idea passarvi il capodanno in barca).