lunghezza modello anno base cabine posti bagni prezzo

L'arcipelago delle isole Ionie, che si allunga da nord a sud sull'omonimo mare della costa occidentale della Grecia, è un paradiso della vacanza in barca, sia essa a vela, a motore o catamarano. Sono sette isole maggiori, la cui principale è Corfù, dotata di aeroporto internazionale, ideale per cominciare la vacanza. A soli 10 km abbiamo il marina di Gouvia, ricco di opzioni per i charter e servizi per la barca. Rispetto alle isole del Mar Egeo, per lo più brulle, le Ionie sono isole fertili e verdeggianti, per la gran parte montuose. Allo stesso tempo conservano lo spiccato gusto greco per i villaggi tradizionali e la gastronomia.

Il mare è bellissimo: durante la navigazione è facile incontrare cale e baie dove gettare l'ancora per lunghi bagni e snorkeling. Da Corfù ci spostiamo verso le piccole Paxos e Antipaxos. Poi un tragitto un po' più lungo (circa 25 miglia) verso sud per raggiungere le altre quattro isole maggiori: Leucade, Itaca, Cefalonia e Zacinto. Il tempo è tiepido in primavera e autunno, con leggere brezze da sud-est. In estate sempre soleggiato e molto caldo anche se i costanti venti da nord-ovest, sostenuti anche se non al livello del Meltheni dell'Egeo, rinfrescano l'aria.

Una vacanza da sogno in barca attraverso queste splendide isole: non manca l'occasione di ormeggiare a un porticciolo, ancorare in una baia, visitare splendide spiagge: la sabbia è bianca e finissima. Lefkas (in italiano Lèucade o isola di San Mauro, come ribattezzata dai veneziani) ha un marina molto attrezzato dove ormeggiare o eventualmente noleggiare il charter. Qui la bellezza dei luoghi si combina con la storia e il mito: dalla roccia a picco sul mare della punta meridionale si suicidò la poetessa Saffo. Navigando verso sud, incontriamo Itaca, terra mitica dove si svolge parte dell'Odissea ed esattamente prospiciente ad essa, separata da un breve braccio di mare, Cefalonia, l'isola più grande dell'arcipelago. In gran parte ancora selvaggia, circondata da un mare cristallino: si segnala la Baia di Myrthos e il capoluogo Fiskardo e il paesino di Argostoli. Infine Zacinto, la Zante cantata dal Foscolo dove qui nacque: imperdibili le spiagge di Laganas e la Turtle Bay, dove vanno a nidificare le tartarughe giganti.

Noleggio charter a vela nelle Cicladi: l'arcipelago è non a caso il più famoso della Grecia e una vacanza in barca permette di goderne fondo tutte le bellezze. Le centinaia di isole (23 maggiori e circa 200 isolette) formano uno scenario unico al mondo, dove paesaggi di roccia brulla si fondono con l'azzurro intenso del mare. Villaggi da cartolina arroccati in collina o stesi nelle insenature, dalle caratteristiche pareti bianche di calce e dai tetti blu che richiamano il cielo e il mare. Un tramonto mozzafiato e, immancabile, un tavolino con la tovaglia a quadri rossi dove trionfano le gustose specialità greche. La base di partenza può essere Atene, da cui raggiunger il porto di Lavrion con un'ottimo marina fornito di centinaia di charter. Da qui Mykonos dista 62 miglia. In alternativa, il traghetto da Atene in 3 ore e mezzo vi conduce a Paros. Le isole hanno due aeroporti: Santorini e Mykonos, quest'ultima con un bel marina e molte opzioni di noleggio.

Qualsiasi marina decidiate, potete navigare con tragitti brevi e raggiungere molte di esse: la principale isola è Paros, con parchi archeologici, la rigogliosa Nasso con le bellissime spiagge, le pittoresche e selvagge Kea e Serifos. Potete continuare con i trasgressivi party fino a mattina di Mykonos e Ios, e terminare con nella suggestiva famosissima baia di Santorini creata dal cataclisma di un vulcano in eruzione. E poi Kythnos, Antiparos, Delos..l'elenco è infinito. Ogni isola ha la sua vocazione, ma tutte sono circondate da un mare di un azzurro cristallino, ricche di baie e di spiaggette dalla sabbia dorata. Un paradiso della barca, con cui potrete esplorare gli angoli più reconditi e meno affollati.

Il tempo è infatti bello da primavera fino all'autunno: da tiepido a caldo in estate sebbene estremo (luglio e agosto la media è 25 °C) . Per i charter a vela attenzione però: il tipico vento Meltemi tiepido e secco, che spira tutto l'anno da nord-est in maniera leggera al centro dell'Egeo, diventa sostenuto nei mesi estivi centrali, arrivando a superare ampiamente forza 5-6 rendendo la navigazione ardua. Per questo motivo, se decideste di noleggiare una barca a vela o catamarano in quel periodo, sono preferibili le Isole Ionie o il Dodecanneso. In alternativa, considerate il noleggio di una barca con skipper professionista.

Lontano dal turismo di massa e dalla mondanità delle Cicladi, ma a un tiro di schioppo da Atene, potrete passare una splendida vacanza in charter a vela o a motore nelle isole Saroniche. Sono piccole isole che si estendono davanti al golfo omonimo, fra Atene e il Peloponneso. Lo stretto di Corinto è distante poche miglia. Un condensato di bellezze paesaggistiche, mare cristallino, superbe spiagge bianche e la tradizionale ospitalità greca. In più, data la posizione, offrono una destinazione ideale per la navigazione a vela essendo riparate rispetto al Meltemi che spira al centro dell'Egeo.

Proprio di fronte il Pireo si estende l'isola di Salamina, poi l'isola principale Egina con un magnifico teatro greco, poi la minuscola Agistri, Methana e Poros sempre in un area molto raccolta che non costringe a lunghe navigazioni. Sia in barca che in catamarano sono isole dove sfruttare in tranquillità le potenzialità del mare greco, ancorare facilmente in baia oppure ormeggiare nei piccoli porticcioli e visitare i suggestivi villaggi. Piccole spiagge dorate, acque limpidissime e una navigazione sicura. Infine, doppiato il Peloponneso si giunge alla affascinante Hydra. Ormai perdute le acque di cui era storicamente ricca, è oggi la più cosmopolita dell'arcipelago: bar, ristoranti, boutiques ma anche ottimi club per una serata a tutta dance!

Una vacanza charter in barca a vela, a motore o catamarano nelle Sporadi, per godere durante una settimana o due delle bellezze del mare Egeo, fra paesaggi incontaminati, villaggi tipici, lontano dal turismo di massa delle Cicladi. Tuttavia la natura eterogenea delle isole offrono un mix di tranquillità naturalistica e di frizzante vita sociale. Le Sporadi sono un gruppo di isole localizzato nella zona nord-est dell'Egeo, ma dalla terraferma facilmente raggiungibili in traghetto sia da Atene che da Salonicco. Sono 11 isole maggiori, ma solo Alonissos, Skyros, Skiatos e Skopelos abitate in maniera permanente . Le due ultime hanno un marina attrezzato, che possono essere un'ottima base di partenza. Con ItalyCharter avete molte opzioni di barche a vela, catamarani e anche luxury yachts. In alternativa, potete affittare una barca o un catamarano dei migliori cantieri dai centri di Achillio e soprattutto Volos, sulla costa distante poche miglia da Skiatos.

Da qui comincia la nostra navigazione: il capoluogo non è solo un tradizionale villaggio di pescatori, ma offre anche una notevole vita notturna. Poi la scoperta della magnifica costa dell'isola, punteggiata da decine di stupende spiagge: imperdibile Koukounariés votata la terza più bella del Mediterraneo. Proseguendo la navigazione verso est, incontriamo Skopelos, coperta da boschi di pini. Alonissos è al centro di uno dei parchi marini protetti più grandi che ricomprende altre 6 isolette minori in uno scenario di incomparabile bellezza. Infine, con una barca a motore o, vento permettendo a vela, potrete raggiungere l'isola più a sud dell'arcipelago e anche la più grande: Skyros. Crocevia di culture da millenni, terra mitologiche, 130 km di coste alternativamente rocciose e basse e sabbiose, merita una sosta di qualche giorno. Potrete esplorarla con la vostra barca, in catamarano, godendo di suggestivi tramonti dopo un bagno nelle acque cristalline.

Le 12 maggiori isole si distribuiscono in asse nord-sud molto vicino alla costa turca. L'area costituisce una destinazione emozionante per quei navigatori a vela che vogliono rifuggire dal vento delle Cicladi, senza rinunciare alle bellezze del mare greco e la sua cultura: il vento Meltemi in questa zona è più attenuato. Si raggiunge l'arcipelago via aereo all'aeroporto internazionale di Rodi (poi base di partenza con un ottimo marina) oppure in traghetto da Atene, in diverse ore di navigazione. Rodi non ha bisogno di presentazioni: la meravigliosa città vecchia circondata dalle mura fortificate è patrimonio dell'umanità. E' oggi forse troppo sfruttata commercialmente con centinaia di negozi e ristoranti, ma rimane un must addentrarsi nelle vie medievali della città un tempo dominata dai genovesi e poi dai potentissimi Cavalieri di Rodi. In barca a vela o catamarano, potete circumnavigare l'isola: appena lasciato il capoluogo troverete immense spiagge dorate su un mare cristallino. Verso la parte sud il mirabile sito archeologico di Lindos, con l'acropoli a picco sul mare. Poi, continuando, le eccezionali spiagge di Faliraki, Prassonisi, la Valle delle Farfalle, gli antichi monasteri arroccati.

Rodi è un'ottima base di partenza per il charter: dalla città rotta nord-ovest per giungere alla piccola e graziosa Simi, con un porticciolo caratteristico e mondano. Proseguendo troveremo la remota e silenziosa Tilos e l'isola di origine vulcanica Nysiros: qui le spiagge sono nere di lava ed è possibile salire dentro il cratere non più attivo. Verso nord abbiamo Kos: seconda isola ricca di belle spiagge e club. Il porto ha un attrezzato marina che può costituire un'alternativa al noleggio della barca o del catamarano. Kos si trova nel centro del Dodecanneso. Potrete noleggiare con formula bare-boat oppure barca con skipper. Rotta nord per arrivare alle brulle Leros e Kalymnos, poi la bellissima Lipsi: interdetta alla macchine ha solo un punto di ormeggio, essendo lunga solo 3 km. Infine l'isola più a nord: Patmos, dove S.Giovanni scrisse l'Apocalisse. In realtà non ha niente di apocalittico: mare limpidissimo, baie e spiaggette tranquille e i villaggi dalle case di calce bianca e dai tetti blu che rispecchiano il colore dell'immenso cielo.

La Grecia offre un panorama vastissimo per una vacanza in barca. Che sia a vela, a motore o catamarano, troverete centinaia di marina attrezzati, porti turistici e charter professionali pronti a soddisfare le vostre esigenze. E' importante scegliere il tipo di barca ma anche la zona, in funzione del periodo dell'anno, in quanto il vento è un fattore cruciale. Nelle zone centrali dell'Egeo, soprattutto le Cicladi, il Meltemi spira a forza 4-5 raggiungendo anche 7-8. E' pertanto consigliabile la zona più a nord delle Sporadi o le Isole Saroniche. In alternativa potete noleggiare una barca a vela con skipper, oppure un luxury yachts con l'equipaggio al completo. Le zone laterali, cioè isole Ionie e Dodecanneso sono meno soggette al Meltemi in estate. Pertanto vivrete una vacanza da sogno in barca a vela o in catamarano in ogni periodo dell'anno. Ricordatevi che potete selezionare la barca per dimensione, cantiere, modello (fino ai nuovissimi del 2020), posti e cabine e ovviamente prezzo.