lunghezza modello anno base cabine posti bagni prezzo

Le Isole Vergini sono un arcipelago di circa 50 isole che si estende da ovest ad est, a cominciare da circa 90 miglia ad est di San Juan di Portorico. Le isole, di origine vulcanica, sono frastagliatissime e la navigazione a vela è varia e facile: la massima distanza da un approdo o ancoraggio è tre miglia. Sono suddivise fra la parte britannica (BVI, British Virgin Islands) e la parte statunitense (USBVI). I venti sono costanti da est e la temperatura è piacevole tutto l'anno; ovviamente è da preferirsi la stagione secca che va da metà novembre a metà maggio. La stagione umida, oltre che presentare piogge pressoché giornaliere, può essere sconvolta da forti uragani. Le Isole Vergini sono dunque luogo ideale per una vacanza in barca a vela: natura incontaminata, mare bellissimo, ma anche un territorio che il recente sviluppo turistico e finanziario ha dotato di strutture moderne e lussuose. La lingua ufficiale è ovviamente l'inglese e la valuta è il Dollaro USA. Ci sono ben tre aeroporti, il principale dei quali è il Terrance B. Lettsome di Beef Island, collegata con un breve ponte a Tortola (l'isola principale con la capitale Road Town). In questa isola sono due i luoghi dove i nostri charter BVI propongono barche a vela a noleggio: il porto turistico della capitale e Nanny Cay.
Altre opzioni di partenza per la vostra vacanza a vela alle BVI Isole Vergini sono nella zona USA nell'isola di St.Thomas, all'omonimo marina oppure a Red Hook. Le 4 basi di partenza, sommando BVI e USVI hanno decine di barche a vela dei migliori cantieri francesi, tedeschi e scandinavi, da scegliere sia con formula bareboat sia con skipper locale a bordo. Ricordate comunque che il codice della navigazione è sempre quello USA! E quindi pronti per una crociera da sogno, attraverso baie da cartolina, atolli, spiagge di sabbia bianchissima, navigano per mari relativamente tranquilli, spesso protetti dal reef. Ricordate che l'ancoraggio è strettamente vietato nelle aree di barriera corallina (sufficientemente segnalato). Potrete circumnavigare Tortola, con le sue rade e i suoi resort esclusivi: ancorare nelle suggestive baie di Cane Garden Bay, Brewers Bay o Smugglers Cove. Visitare il magnifico giardino botanico o esplorare il Sage Mountain Park, salendo fino alla vetta (non altissima, ma da cui si gode una spettacolare vista). Ripresa la barca, navigare fino a St.Thomas, St.Croix o la più lontana Anegada, circondata da spettacolari coralli. A Virgin Gorda ci sono delle pittoresche formazioni rocciose di granito a ridosso del mare, the Baths. Se volete rilassarvi su spiagge da sogno, non dovete perdervi Jost Van Dyke, mentre per gli appassionati delle immersioni da non mancare le acque di Salt Island: qui si può visitare a 25 metri di profondità il relitto del piroscafo RMS Rhone, che affondò a metà dell'Ottocento con tutto il suo prezioso carico umano e di merci. BVI in barca a vela è quindi sinonimo di vacanza nautica in sicurezza per tutta la famiglia, in luoghi ameni ed esclusivi. Scegli la barca più adatta fra le decine di proposte e decidi da quale porto turistico partire, le Isole Vergini ti aspettano!