Salina

Area di Navigazione: Eolie / Salina

Vacanze in barca a vela a Salina nelle Isole Eolie in Sicilia

E’ la seconda isola più grande delle Eolie, considerata il luogo più verde dell'arcipelago. E’ l'unica isola con la propria sorgente d'acqua dolce, collegata al suolo vulcanico: un sistema naturale, che rende il paesaggio dell'isola bello e fertile, con molti centri abitati ricchi di vegetazione lussureggiante. Il suo nome moderno deriva dalla vecchia miniera di sale di Punta Lingua, ma prima l’isola di Salina era chiamata dai greci Didyma (gemella / doppia), in quanto è formata da due cime di vulcani: Fossa delle Felci e Monte dei Porri; queste due cime si ergono proprio nel centro dell'isola, collegata alla valle Valdichiesa, dove ci sono i resti delle mura dell'Impero romano.

Sulle pendici dei due vulcani estinti, vengono coltivati vitigni da cui si produce il famoso vino dolce Malvasia, vino dal colore ambrato, noto anche come "Nettare degli Dei". Non solo il vino ha reso celebre Salina; qui sono anche molto popolari i succosi capperi, utilizzati per insaporire alcuni piatti locali. In onore dei capperi e del Malvasia vengono organizzate feste popolari che si celebrano durante la festa gastronomica l'ultimo fine settimana di giugno. Salina è costituita da tre grandi città: Santa Marina, Malfa e Leni. Vale la pena visitarle tutte e tre, così come i piccoli villaggi come Lingua, situati sulle rive del lago di sale che un tempo era usato come miniera di sale, da cui prende il nome l’isola "Salina". Chi ha tempo, può anche salire sulla sommità del vulcano Fossa delle Felci che raggiunge i 962 metri. Il Santuario della Madonna del Terzito si trova in una valle tra il Monte dei Porri e Fossa del Felci.

Porti e paesi a Salina nelle Isole Eolie in Sicilia

A Salina, il paese di Santa Maria è adiacente al porto, si puo' ormeggiare al porto turistico Porto delle Eolie e andare a perdersi tra le vie del paese, tra palme e pini marittimi. Le chiese e le casa antiche, le barche colorate dei pescatori e il profumo di Sicilia dà il benvenuto ai turisti. Per sbarcare nel paese di Rinella si puo' attraccare al campo boe: c’è una piccola spiaggia a ridosso delle tipiche case mediterranee; il mood siciliano rende lo sbarco piacevole e pittoresco.

Ancoraggi e baie a Salina nelle Isole Eolie in Sicilia

Alla baia di Lingua, si puo' ancorare davanti al paese e scendere con il tender; le casette bianche punteggiano le pendici del monte, ricoperto di rocce e vegetazione mediterranea. I profumi, il calore, gli abitanti rivelano le tipiche atmosphere siciliane. La baia di Pollara è un gioiello: rocce accarezzate dal vento e dalle onde, forme arrotondate insieme a quelle appuntite, tripudio di natura, che lascia scoprire i segni del tempo. A Pollara ci si stupisce nel vedere il ricovero delle barche dei pescatori: una scala scavata nella roccia, al riparo dai venti e dalle mareggiate. Un angolo intimo, rinchiuso in una mini baia, da scoprire navigando vicino alla costa.

Charter Yacht a Vela e Motore a Salina nelle Isole Eolie

Per chi ama trascorrere le proprie vacanze in uno yacht con skipper o in bareboat ItalyCharter offre un’ ampia scelta di barche a vela, catamarani e barche a motore. I porti piu’ vicino a Salina dove noleggiare una barca a vela sono Lipari, Portorosa e Milazzo e Palermo.

Noleggio Barche a Vela a Salina

Noleggio Catamarani a Salina

Noleggio Barche a Motore a Salina