Capri

Guida Nautica: Capri e Costiera Amalfitana / Capri

Navigando in Barca intorno a Capri

L'isola di Capri è la più famosa in Italia, la più lussuosa e mondana. Capri è la perla del Golfo di Napoli, la tappa obbligata per chiunque sia in vacanza in Costiera Amalfitana a bordo di una barca a vela. Conosciuta e apprezzata in tutto il mondo, Capri attira i VIP di tutto il mondo perchè è mondana, chic e semplicemente bella. Questa piccola isola con una circonferenza di appena 7 NM è un'isola montuosa, formata da alte scogliere che, con forza, emergono maestose dal mare Tirreno. In alcuni punti le ripide scogliere sembrano davvero minacciose; dal mare l'isola si presenta come una scultura in pietra, adagiata sullo sfondo di un paesaggio. Il punto più alto dell'isola è il Monte Solaro (596 metri), in cima al quale si trova una statua dell'imperatore romano Augusto e le rovine del castello. La cima della montagna è raggiungibile a piedi o in seggiovia dalla città di Anacapri. Dalla cima si gode di una vista incredibile sul sud Italia - le montagne dell'Appennino, il Vesuvio, Napoli e Sorrento, nonché la vicina isola di Ischia, i solenni faraglioni, simbolo di Capri, che si alzano dal mare con una altezza di ca.100 m. L'isola è coperta da cipressi, vigneti e giardini esotici, da scoprire camminando tra i molti sentieri panoramici, strade tortuose. La costa è punteggiata da grotte, spiagge nascoste e calette che nascondono angoli color verde smeraldo e azzurro cielo, spesso raggiungibili solo via mare. Tra i palazzi storici da non perdere: Villa Damecuta, Villa Jovis (antica residenza dell'imperatore Tiberio, che si trova due chilometri a piedi dal porto), la Certosa di San Giacomo - circondata da fortificazioni, che dovevano difendere dagli attacchi dei pirati, Marina Piccola, il Belvedere di Tragara, Villa San Michele ad Anacapri. Tappa d’obbligo, è la famosa Grotta Azzurra, dove si cela la bellezza assoluta del Mediterraneo: i colori del mare si sposano con le forme rotonde della terra. I magnifici paesaggi, l’acqua azzurra trasparente, la storia, natura e cultura che si fondono armoniosamente, la rendono unica. Anche in passato, Capri era la meta preferita di artisti e poeti, e oggi si sono aggiunti anche turisti e celebrità.

Guida ai porti e agli ancoraggi a Capri

Il porto dell'isola principale è Marina Grande, che si trova sulla riva N; da qui si può raggiungere la città di Capri con la funicolare, in autobus, in taxi oppure camminando su una strada in salita. Più tranquilla e meno sotto i riflettori è la seconda città dell’isola- Anacapri, che dista meno di 4 km da Capri. È possibile raggiungere Anacapri percorrendo un’ antica strada tutta di sassi, chiamata la Scala Fenicia, ha più di 500 gradini e sale più di 250 metri: offre una vista superlativa di tutta l'isola. Si può poi tornare in autobus o in taxi, passando sulla strada nuova.

Altri ancoraggi si trovano a nord, nei pressi di Marina Grande o a sud, vicino a Marina Piccola: splendide baie dove ancorare per ammirare Capri dal mare.